Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

A parte il cancro tutto bene di Corrado Sannucci

Ho svegliato mia figlia e poi siamo rimasti insieme sul letto a farci qualche coccola. ‘Papà, ma tu adesso non parti più!’ Ho visto nei suoi occhi verdi una consapevolezza che andava molto oltre la circostanza che io non viaggiassi più per lavoro. La sua era una constatazione che conteneva, implicita, una domanda. Ho deciso di risponderle. Le spiego che adesso ho un’infezione al sangue, una specie di raffreddore ai globuli rossi. ‘Non hai mai sentito starnutire i miei globuli rossi in questi giorni?’ le chiedo. ‘Non hai sentito questi noiosi – eccì – che non mi fanno dormire la notte?’

Un giornalista, la malattia, una serie di appunti e infine questo libro ‘A parte il cancro tutto bene. Io e la mia famiglia contro il male’ scritto dal giornalista, nonché cantautore e sceneggiatore, Corrado Sannucci ed edito da Mondadori. Un libro che racconta nei dettagli i primi 6 mesi di terapia, la strada percorsa per combattere il mieloma. Una lotta in cui ogni tanto vince il malato e ogni tanto vince il cancro.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Archiviato in:Libri Benessere, Libri Medicina, Libri Salute, , , , , , , , , , , , , ,

Rosmunda l’inglese di Giuseppe Ferrandino

Giuseppe Ferrandino, con la maestria dei grandi romanzieri, mette in scena un giallo in cui l’intensa profondità psicologica si unisce al ritmo incalzante di un’indagine che tiene con il fiato sospeso.

Con uno stile raffinato e avvincente costruisce in ‘Rosmunda l’inglese’ un romanzo in cui innocenza e follia si confondono, in un crimine che sembra non trovare un colpevole. Fino a quando, solo dopo molti anni, l’ostinazione del procuratore riunirà di nuovo i sospettati perché “ognuno ha ancora da dire qualcosa che non ha detto“. L’assassino è così sconvolto da ciò che ha fatto da nasconderlo anche a se stesso?

Leggi il seguito di questo post »

Archiviato in:Libri Gialli Horror Thriller Noir, , , , , , , , , , , ,

Venuto al mondo di Margaret Mazzantini

Dopo ‘Non ti muovere’, con una scrittura che è cifra inconfondibile di identità letteraria, Margaret Mazzantini ci regala ‘Venuto al mondo’, un romanzo-mondo, un’opera trascinante e di forte impegno etico, spiazzante come un thriller, emblematica come una parabola. Una catarsi che dimostra come attraverso tutto il male della Storia possa erompere lo stupore smagato, sereno, di un nuovo principio. Una specie di avvento che ha il volto mobile, le membra lunghe e ancora sgraziate, l’ombrosità e gli slanci di un figlio di oggi chiamato Pietro.

Leggi il seguito di questo post »

Archiviato in:Libri Narrativa Italiana, , , , , , , , ,

L’alchimista degli strati di Carlo Sgorlon

Nel romanzo ‘L’alchimista degli strati’ di Carlo Sgorlon, il mondo islamico è rappresentato in molti suoi aspetti: quelli popolari, attraenti e fiabeschi, che rispondono all’immaginario collettivo occidentale, ma anche quelli barbarici e distruttivi, che si esprimono nell’integralismo antistorico dei rivoluzionari religiosi e dei terroristi.

Poiché l’epoca "maledetta" del petrolio sta per finire, creando crisi e disastri di ogni genere, Martino usa la propria genialità scientifica per trovare altre fonti di energia, e ci riesce. Come sempre accade nella narrativa di Sgorlon le donne (Ruqayya e Dhu l’Himma, musulmane, Irene, la studiosa di civiltà mediorientali, e Magdalena, la Gräfin sudtirolese, castellana dell’accoglienza) hanno un ruolo primario. Per loro mezzo l’eros e l’amore sono ancora una volta sentiti come componenti fondamentali del reale.

Un romanzo ricco di simboli suggestivi, di sfondi storici leggendari, realistico e favoloso, metafisico e profetico, tellurico e quotidiano, è imperniato sui sentimenti elementari. La concezione etica è saldissima, la consapevolezza del dolore del mondo e la pietà che ne deriva sono costanti. Per tutto questo ‘L’alchimista degli strati’ è da collocare tra i romanzi più complessi e fascinosi dell’inesauribile narratore friulano.

Titolo: L’alchimista degli strati
Genere: Libri Narrativa Italiana
Autore: Carlo Sgorlon
Editore: Mondadori
Anno: 2008
Collana: Scrittori italiani
Informazioni: pg. 321
Codice EAN: 9788804570998

Prezzo Book Shop: € 15,30
Prezzo di listino: € 18,00
Sconto: € 2,70 (15%)

IL LIBRO – L’alchimista degli strati, Martino Senales, geologo altoatesino, è amico e compagno di studi universitari di Abramo Fusswi, figlio di un saggio Emiro del petrolio. Quando l’arabo ritorna in patria, Martino si lascia convincere a seguirlo. Nel piccolo Stato del Golfo diventa il responsabile dell’estrazione dell’oro nero.

La sua intelligenza e creatività scientifica paiono in misterioso rapporto con le Forze del Cosmo. Il petrolio è nella prima parte uno dei grandi protagonisti di questo romanzo. È la preziosa energia attinta dagli strati profondi della terra, ma sempre legata ad avvenimenti drammatici e sinistri fin dalle origini della storia.

Un libro misterioso, scampato dal fuoco che distrusse la famosa Biblioteca di Alessandria e poi accresciuto da vari autori visionari e profetici, in epoche diverse, ne racconta le vicende complesse e rovinose. Nei tempi moderni esso diventa sempre più la causa di sabotaggi, attentati, invasioni, guerre.

Poiché l’epoca "maledetta" del petrolio sta per finire, creando crisi e disastri di ogni genere, Martino usa la propria genialità scientifica per trovare altre fonti di energia, e ci riesce.

L’AUTORECarlo Sgorlon ènato a Cassacco, in Friuli, nel 1930. Ha vinto due volte il premio Campiello (con Il trono di legno nel 1973 e, nel 1983, con La conchiglia di Anataj e una volta il premio Strega (L’armata dei fiumi perduti nel 1985), oltre a numerosi altri premi che testimoniano come questo autore, fedele negli anni alla propria ispirazione ed estraneo a ogni moda culturale, sia sempre stato riconosciuto e apprezzato anche dalla critica oltre che dai lettori.

La sua produzione è ricca di più di venti romanzi. Tra i titoli principali: Il trono di legno (1973), Gli dèi torneranno (1977), La conchiglia di Anataj (1983), L’armata dei fiumi perduti (1985), L’ultima valle (1987), Il Caldèras (1988), La foiba grande (1992), Il regno dell’uomo (1994), L’uomo di Praga (2003), Il taumaturgo e l’imperatore (2003), Le sorelle boreali (2004), tutti editi da Mondadori.

Archiviato in:Libri Narrativa Italiana, , , , , , , , ,

Info

Libri per recensioni, possono essere spediti a Roberto Besso - via Martiri di Cefalonia, 2/C corpo H - 88100 Catanzaro. Per comunicati e pubblicazione recensioni scrivere a newslibri@gmail.com

Calendario articoli

settembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Pagine

Più cliccati

  • Nessuna

Top Libri News

Archivio articoli

Blog Stats

  • 448,034 hits