Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: La casa dei bambini dimenticati di Owen Matthews – Edizioni Piemme


‘La casa dei bambini dimenticati’ (Stalin’s Children) di Owen Matthews, pubblicato in Italia dalle Edizioni Piemme, è un romanzo affascinante che non rappresenta soltanto una semplice nota in calce alla storia sovietica sotto il regime di Stalin, ma è parte integrante della stessa, una delle milioni di storie private di sopportazione del male che compongono l’intera terribile vicenda sovietica.

L’autore ha scritto una cronaca superba del ventesimo secolo nell’Unione Sovietica, visto attraverso gli occhi dei suoi genitori e nonni. Un libro di memorie nudo e crudo, raccontato con una intensità quasi insopportabile.


Libri News segnala:

I guardiani del tempo di Giorgio Baietti - Edizioni Piemme
I guardiani del tempo di Giorgio Baietti – Edizioni Piemme


La casa dei bambini dimenticati di Owen Matthews - Edizioni Piemme

La casa dei bambini dimenticati di Owen Matthews - Edizioni Piemme

Titolo: La casa dei bambini dimenticati
Titolo originale: Stalin’s Children
Genere: Narrativa Straniera
Autore: Owen Matthews
Traduzione: Roberta Marasco
Editore: Piemme
Anno: 2009
Collana: Narrativa
Informazioni: pg. 375
Codice EAN: 9788856609547

Prezzo di copertina: € 18,50

IL LIBRO – Per Mila Bibikova, la parola mamma è vuota, staccata da qualunque sentimento: la trova scritta nei libri, ma non ha posto nel mondo popolato di orfani in cui trascorre l’infanzia. Del resto, aveva tre anni quando sua madre fu arrestata in quanto moglie di un nemico del popolo e internata in un gulag.

Mila conosce benissimo, invece, il significato di Partito e Stalin, e quel volto baffuto che la fissa da tutte le pareti è per lei l’immagine più prossima a una figura paterna. Anche se è stato proprio quell’uomo a privarla del vero padre, giustiziato per crimini contro la rivoluzione.

L’unico brandello di famiglia a cui Mila può aggrapparsi è la sorella maggiore, Lenina. Insieme affrontano la prigione e gli stenti, fino a quando il caos della Seconda guerra mondiale le divide, e Mila finisce in una città ai piedi degli Urali popolata da bambini allo sbando, che si nutrono di erba della steppa e vivono seguendo la “legge dei lupi”.

Se crescendo Mila impara a lottare per sopravvivere, una volta adulta non smette di combattere. Innamoratasi di un giovane diplomatico inglese, si ritrova di nuovo dalla parte del “nemico” quando lui viene espulso dal suolo sovietico. Ostacolato dalla Cortina di ferro, il loro amore si nutrirà per ben sei anni di fiumi di inchiostro: lettere che saranno capaci di superare le barriere innalzate dall’odio e dall’ideologia.

Partendo da quelle lettere ritrovate in soffitta, il figlio di Mila riannoda i fili di un’incredibile saga familiare, in cui rivivono alcune delle pagine più drammatiche della storia del Novecento e in cui il coraggio di una donna diventa un inno all’amore e alla libertà.

L’AUTORE – Nato a Londra, Owen Matthews ha studiato storia moderna all’Università di Oxford, prima di iniziare la carriera di giornalista a Sarajevo nel 1994. Ha collaborato da free lance con le principali testate inglesi, come «The Times», «The Daily Telegraph» e «The Independent». Nel 1997 è diventato corrispondente della rivista «Newsweek» da Mosca, dove ha seguito la seconda guerra cecena.

È stato anche uno dei primi giornalisti a testimoniare l’inizio dei bombardamenti americani nella Valle del Panjshir in Afghanistan, nel 2001, e più tardi l’invasione dell’Iraq, nel 2003. Attualmente, è direttore della redazione di «Newsweek» a Mosca, dove vive con la moglie e i figli. La casa dei bambini dimenticati, venduto in 18 paesi, è stato selezionato per il Guardian First Book Award e per l’Orwell Prize for Political Writing.

.

Archiviato in:Libri Narrativa Straniera, , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Joshua Mohr

Tutto quello che amo in questa vita al contrario di Joshua Mohr

Nicolai Lilin

Caduta libera di Nicolai Lilin

Caduta libera di Nicolai Lilin - Banner

Buona Pasqua

Attacco a Teheran di David Ignatius

Attacco a Teheran di David Ignatius - Banner

Il figlio perduto di Julie Myerson - Banner

Il figlio perduto di Julie Myerson - Cover

Altre foto

Blog Stats

  • 444,823 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: