Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: Le meccaniche dell’infelicità di Pino Loperfido – Edizioni Curcu & Genovese


A quattro anni dal corrosivo ‘Teroldego’, Pino Loperfido torna in libreria con il romanzo ‘Le meccaniche dell’infelicità’, pubblicato dalle Edizioni Curcu & Genovese, un romanzo moderno che questa volta non rinuncia a una forma letteraria classica.

La forza di questo nuovo romanzo, più che nel monito etico-politico, sta nella cupa riflessione sulla natura umana, su quel lato debole e nero da cui nessuno può dirsi immune, quel pizzico di Grande Fratello che condiziona chiunque.

‘Le meccaniche dell’infelicità’ è un saggio sulla nostra mortalità, ma anche la storia di una redenzione. Un libro che non intende predire il futuro, ma solamente scongiurarlo.



Le meccaniche dell’infelicità – Il booktrailer

Le meccaniche dellinfelicità di Pino Loperfido - Edizioni Curcu & Genovese

Le meccaniche dell'infelicità di Pino Loperfido - Edizioni Curcu & Genovese

Titolo: Le meccaniche dell’infelicità
Genere: Narrativa Italiana
Autore: Pino Loperfido
Editore: Curcu & Genovese Ass.
Anno: 2009
Collana: Narrativa
Informazioni: pg. 416
Codice EAN: 9788889898802

Prezzo di copertina: € 15,00

IL LIBRO – Sette giorni nella vita di Giacomo Andreatti, 48 anni, medico di base con l’hobby della scrittura che torna nella sua città, in seguito alla morte del vecchio padre. Sono passati venticinque anni e quel posto ha cambiato decisamente volto.

Le attività economiche e politiche sono regolate da un’unica abnorme azienda-istituzione. La società è militarizzata, legalizzati gli stupefacenti, vietata ogni pratica sportiva, abolita ogni forma di imprenditoria privata. Ciononostante, ogni cosa è ammantata da una patina di apparente democrazia.

Tornare nei luoghi della gioventù aiuta Giacomo a fare chiarezza su alcune zone d’ombra del suo passato. I protagonisti sono ancora gli stessi: Giorgio, il fratello, candidato alla carica di Governatore, sua moglie Laura e soprattutto Elisa, forse il vero, unico amore della sua vita.

La gretta realtà provinciale fatta di giochi di potere, di sordide alleanze, di allegre commistioni tra politica, imprenditoria, stampa e religione lo accoglie a braccia aperte, lo provoca, lo bracca. Lo costringe a ricordare. Verrà così a galla una verità sconvolgente, di fronte alla quale Giacomo dovrà prendere una difficile decisione.

Pino Loperfido

Pino Loperfido

L’AUTOREPino Loperfido (Milano, 1968), editor, scrittore e giornalista, vanta un’esperienza ventennale nel campo della scrittura, dell’editoria e della comunicazione. Dal 2001, alla carriera professionale affianca quella artistica pubblicando “Ciò che non si può dire – Il racconto del Cermis”, pluripremiato monologo, portato in scena con grande successo nei teatri italiani.

Nel 2004, è la volta di “Caro Alcide”, biografia romanzata di Alcide Degasperi. Nel 2005 dà alle stampe “Teroldego”, il primo romanzo; un testo spietato che scuote la tranquilla società trentina. Tra i più importanti successi teatrali, “Il cuoco di Mozart” e “Viva Rota… Viva Fellini”. E’ caporedattore del mensile “TrentinoMese” e collabora con le pagine culturali del quotidiano “l’Adige”.

Il sito web dell’autore www.pinoloperfido.it
La pagina dell’autore su Facebook www.facebook.com/pages/Pino-Loperfido/40216962097
La pagina del libro su Facebook www.facebook.com/group.php?gid=111576264349

.

Archiviato in:Libri Narrativa Italiana, , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Joshua Mohr

Tutto quello che amo in questa vita al contrario di Joshua Mohr

Nicolai Lilin

Caduta libera di Nicolai Lilin

Caduta libera di Nicolai Lilin - Banner

Buona Pasqua

Attacco a Teheran di David Ignatius

Attacco a Teheran di David Ignatius - Banner

Il figlio perduto di Julie Myerson - Banner

Il figlio perduto di Julie Myerson - Cover

Altre foto

Blog Stats

  • 444,823 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: