Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: Quando la notte di Cristina Comencini – Giangiacomo Feltrinelli Editore


E’ di questi giorni il grande successo di critica e pubblico per il film ‘Lo spazio bianco’ (tratto dall’omonimo romanzo di Valeria Perella), la pellicola italiana di Cristina Comencini in concorso alla 66ma edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, dove una bravissima Margherita Buy, protagonista della storia, concede il suo primo nudo integrale sul grande schermo.

Un successo confermato anche dalle vendite di ‘Quando la notte’, l’ultimo romanzo di Cristina Comencini pubblicato da Giangiacomo Feltrinelli Editore, nel quale l’autrice racconta una storia di attrazione e di amore estremi sullo sfondo paradossalmente claustrofobico delle Dolomiti.

Un libro che gioca molto sulla suspence psicologica, evidenziando il lato oscuro del sentimento materno e il lato oscuro del desiderio. Un uomo e una donna – un duello, una sfida, un’estasi che non può durare.

Libri News segnala:

La peste di Milano di Marco Alfieri - Giangiacomo Feltrinelli Editore
La peste di Milano di Marco Alfieri – Giangiacomo Feltrinelli Editore


Quando la notte di Cristina Comencini - Giangiacomo Feltrinelli Editore

Quando la notte di Cristina Comencini - Giangiacomo Feltrinelli Editore

Titolo: Quando la notte
Genere: Narrativa Italiana
Autore: Cristina Comencini
Editore: Feltrinelli
Anno: 2009
Collana: I narratori
Informazioni: pg. 256
Codice EAN: 9788807017902

Prezzo Book Shop: € 12,80
Prezzo di listino: € 16,00
Sconto: € 3,20 (20%)

IL LIBRO – È estate, Marina è in montagna con il figlio piccolo, sola di fronte alla propria incapacità di essere la brava madre che dovrebbe, che vorrebbe, essere – una sensazione che si affanna a nascondere alla famiglia e persino a se stessa. Il suo padrone di casa, Manfred, è un montanaro rude e silenzioso, che nasconde con la ruvidezza il trauma di un doppio abbandono: quello della madre e quello della moglie, che gli ha portato via anche i figli.

Il figlio di Marina accidentalmente cade dal tavolo, il sangue scorre, lei è incapace di reagire. Manfred salva il bambino e scopre il “segreto” di quella donna che ha continuato a spiare: Marina non è in grado di accudire il suo bambino. Ben presto però anche Manfred viene smascherato come l’uomo traumatizzato e angosciosamente solo che è: lo smascheramento è tanto più doloroso perché avviene dopo un incidente (in montagna, là dove lui dovrebbe sentirsi più sicuro e forte) nel quale rischia di perdere la vita ma viene salvato da Marina.

Per un attimo lunghissimo sono stati l’uomo e la donna che si guardano, si sfidano, si desiderano – e forse si vogliono morti, tanto è intollerabile ed estremo il loro desiderare. E invece si separano. Manfred si fa accudire, invalido, dalla ex moglie. Marina torna dal marito, in città – la vacanza è finita. Quindici anni dopo quell’estate Manfred e Marina si ritrovano.

L’AUTORE – Nata a Roma nel 1956, figlia del grande cineasta Luigi, Cristina Comencini collabora a lungo col padre in veste di sceneggiatrice. Nel 1988 fa il suo esordio nella regia con Zoo (1988). Tra gli altri suoi film: I divertimenti della vita privata, La fine è nota (dal romanzo di Geoffrey Holliday Hall)(1992), Matrimoni, Va’ dove ti porta il cuore (dal romanzo di Susanna Tamaro)(1996), Liberate i pesci (2000), Il più bel giorno della mia vita (2002), La bestia nel cuore (2005, candidato all’Oscar), Bianco e nero (2008).

Nel 2006 ha curato la trasposizione e la regia teatrale del suo romanzo Due partite da cui, nel 2009, Enzo Montaleone ha tratto l’omonimo film.

Il sito web dell’autrice www.cristinacomencini.it

.

Archiviato in:Libri Narrativa Italiana, , , , , , , , , , , , , , , ,

One Response

  1. Nat scrive:

    Lo spazio bianco è un film di FRANCESCA Comencini e non di Cristina Comencini come erroneamente scritto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Joshua Mohr

Tutto quello che amo in questa vita al contrario di Joshua Mohr

Nicolai Lilin

Caduta libera di Nicolai Lilin

Caduta libera di Nicolai Lilin - Banner

Buona Pasqua

Attacco a Teheran di David Ignatius

Attacco a Teheran di David Ignatius - Banner

Il figlio perduto di Julie Myerson - Banner

Il figlio perduto di Julie Myerson - Cover

Altre foto

Blog Stats

  • 444,823 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: