Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: La ragazza yemenita di Curt Leviant – Casa Editrice Guanda


Ho letto questo romanzo d’un fiato. Ho assaporato ogni particolare della trama… Un libro scritto con tatto, sensibilità e stile straordinari.[Saul Bellow]

Una scrittura ricca e sontuosa. Godibile come quella di Borges. [Boston Globe]

Dopo il grande successo di ‘Diario di un’adultera’, il nuovo romanzo di Curt Leviant, erotico ed erudito, che si dipana sullo sfondo di un’Israele solare e luminosa, ‘La ragazza yemenita’, pubblicato dalla Casa Editrice Guanda, è una storia di amicizie asimmetriche in cui la vera protagonista è la letteratura.

Curt Leviant racconta con prosa ironica e grande profondità psicologica la difficile ricerca della fama e del successo, le piccole invidie che affollano il mondo letterario, i misteri della bellezza femminile e di quel raro privilegio che è il talento.

Libri News segnala:

Il profilo del tartufo di Mercedes Bresso - Rizzoli


La ragazza yemenita di Curt Leviant - Casa Editrice Guanda

La ragazza yemenita di Curt Leviant - Casa Editrice Guanda

Titolo: La ragazza yemenita
Genere: Narrativa Straniera
Autore: Curt Leviant
Editore: Guanda
Anno: 2009
Collana: Narratori della Fenice
Informazioni: pg. 222
Codice EAN: 9788860882943

Prezzo Book Shop: € 12,00
Prezzo di listino: € 15,00
Sconto: € 3,00 (20%)

IL LIBRO – A ottantadue anni il premio Nobel per la letteratura Yehiel Bar-Nun, il più grande scrittore israeliano vivente, è all’apice della fama. Elusivo e sfuggente come una bella donna, come la bruna ragazza yemenita di un suo racconto giovanile, ama confondere e sconcertare i suoi ammiratori, concedendosi loro con il contagocce; e forse proprio questa reticenza contribuisce al suo fascino.

Ezra Shultish, professore di letteratura ebraica in un college newyorkese e scrittore di belle speranze, si è trasferito a Haifa per un anno di congedo sabbatico proprio per passare quanto più tempo possibile con quell’uomo leggendario, che ammira fin dalla giovinezza, ma Bar-Nun sembra continuamente sfuggirgli: la delusione è tale che Shultish, mortificato, finisce per ammalarsi.

Nel corso della convalescenza conosce Miriam, “una regina Esther yemenita”, che gli appare come l’incarnazione vivente dell’eroina del suo racconto prediletto. E proprio grazie a Miriam, forse, Shultish riuscirà ad acquistare una nuova consapevolezza di sé e del suo rapporto con il maestro.

L’AUTORECurt Leviant si è imposto negli Stati Uniti con i romanzi Passion in the Desert (finalista al National Jewish Book Award), The Man Who Thought He Was Messiah, Partita in Venice. I suoi racconti sono stati pubblicati su varie riviste e inseriti in Best American Short Stories e in Prize Stories: The O. Henry Awards.

Vincitore dell’Edward Lewis Wallant Award e di molti riconoscimenti nazionali e internazionali, Leviant ha ricevuto elogi da due scrittori come Saul Bellow e Elie Wiesel.

.

Annunci

Archiviato in:Libri Narrativa Straniera, , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Blog Stats

  • 449,021 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: