Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: Luna fritta di Fabio Sorrentino – Fermento


Il 10 luglio 1943 una nave della marina americana, viene colpita e affondata in meno di 3 minuti da una bomba tedesca a poche miglia dalla costa siciliana di Gela. Tutti i militari a bordo periscono nell’affondamento.

Sessanta anni dopo nello stesso luogo affonda un barcone di immigrati clandestini, e gli spiriti di due marinai americani si reincarnano nei corpi di due ragazzi nigeriani annegati.

L’autore siciliano Fabio Sorrentino racconta la misteriosa e magica storia della vicenda di Gela, il tragico affondamento, la misteriosa reincarnazione e il successivo destino inevitabile, nel suo primo romanzo dal titolo ‘Luna fritta’, pubblicato da  Fermento.

Libri News segnala:

Lucina. L'indecente soprano nella Roma del Papa Re di Luigi Magni - Marsilio


Luna fritta di Fabio Sorrentino - Fermento

Luna fritta di Fabio Sorrentino - Fermento

Titolo: Luna fritta
Genere: Narrativa Italiana
Autore: Fabio Sorrentino
Editore: Fermento
Anno: 2009
Collana: Percorsi della memoria
Informazioni: pg. 288
Codice EAN: 9788889207895

Prezzo Book Shop: € 16,00

IL LIBRO – “La luna muore per riapparire ogni notte, ma un uomo morto non ritorna mai”. Così recita un antico proverbio africano. Ma tutte le leggi fisiche e i fenomeni sovrannaturali sono sovvertiti quando, nel cuore del Mediterraneo, una tragedia si verifica nello stesso luogo in cui sessanta anni prima se n’è già compiuta un’altra e, per un arcano sortilegio, il destino di due marinai americani della flotta d’invasione alleata della Sicilia nella seconda guerra mondiale, si incrocia e si sovrappone a quello di due giovani profughi nigeriani che dalla Tunisia tentano di raggiungere illegalmente le coste siciliane a bordo di una carretta del mare.

Da questo prodigioso incontro, si snoda un dramma che svelerà i retroscena di una piaga dei nostri tempi, l’immigrazione clandestina, e ne mostrerà i protagonisti nascosti, i registi occulti, le donne, gli uomini, gli sfruttatori e gli spettatori distratti, attraverso gli occhi di chi ha già perduto tutto e non può rinunciare più a niente, ricercando un passaggio che gli consenta di andare oltre senza voltarsi più indietro, quando è rimasto solo un nome da poter attribuire alla sorte, un nome che suona come “speranza”.

L’AUTOREFabio Sorrentino nasce ad Agrigento il 10/07/1968. Dopo aver frequentato le scuole a Gela, studia lingue straniere a Catania e a Roma. Nell’estate del 1989, pochi mesi prima la caduta del muro di Berlino, si reca ad Auschwitz, dove rimane colpito dalle sconvolgenti testimonianze dei crimini contro l’umanità. Dal 1993 vive a Giulianova (TE) sulla costa Adriatica dell’Abruzzo. Lavora nel settore alberghiero con funzioni manageriali.

Note biografiche

DO…cumento d’identità – Concepito a Luino (VA) sulle sponde del Lago Maggiore, nasce ad Agrigento il 10/07/1968, nel 25° anniversario dello Sbarco degli Alleati in Sicilia. Cresce tra Porto Empedocle, Gela e l’isola di Lampedusa. Dal balcone di casa del nonno materno, nella “Vigata” resa celebre da Andrea Camilleri, gli è ben visibile, sin da bambino, il famoso Pino di Pirandello (oggi non più esistente) all’ombra del quale riposano le ceneri dello scrittore agrigentino.

RE…cord scolastici – Maturità conseguita al Liceo Classico “Eschilo” di Gela dove annovera fra gli insegnanti la scrittrice Silvana Grasso. Studia lingue straniere a Catania e a Roma.

MI…serie umane e turbamenti – Nell’estate del 1989, alcuni mesi prima della caduta del Muro di Berlino, in occasione di un viaggio in Polonia rimane profondamente colpito dalle sconvolgenti testimonianze dei crimini contro l’umanità perpetrati ad Auschwitz e dalle misere condizioni di vita sofferte, all’epoca, dal popolo polacco.

FA…rse e tragedie – In quel periodo Gela è straziata da una feroce mattanza tra bande mafiose. Paradossalmente, lui che è un nonviolento, pacifista e antimilitarista convinto, e che rifiuta il Servizio di Leva in qualità di “Obiettore Totale”, per protesta contro la mancanza, in quegli anni, di un Servizio “Civile” realmente tale, viene processato e condannato da un Tribunale Militare.

SOL…lecitazioni professionali e ideali – Dal 1993 vive a Giulianova (TE) sulla costa Adriatica dell’Abruzzo. Lavora nel settore alberghiero con funzioni manageriali. Da sempre appassionato di storia e cultura americana, si è recato più volte negli Stati Uniti. Parigi, tuttavia, è la sua città d’elezione.

LA… rete alla fine ci pesca tutti – Nell’agosto del 2008, cercando notizie di una compagna d’università, scopre per caso Facebook e ne entra a far parte.

SI… dà a Marzullo il credito che merita ampiamente con tutto quel discorrere di sogni e vita… – Nello stesso anno, a Roma, conversando con l’editore Gianni Bonfiglio e la scrittrice Valeria Botta, racconta loro di un sogno fatto qualche tempo prima e dell’idea di un’opera letteraria scaturita da quelle vaghe indicazioni oniriche. Viene così varato il progetto editoriale che porta alla realizzazione del suo primo romanzo pubblicato: LUNA FRITTA.

.

Annunci

Archiviato in:Libri Narrativa Italiana, , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Blog Stats

  • 447,732 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: