Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: C’è posto per te di Massimiliano Lenzi – Casa Editrice Vallecchi


Massimiliano Lenzi, giornalista esperto di televisione, da anni lavora nelle redazioni di programmi televisivi di successo, con il suo ‘C’è posto per te. Inferno, Purgatorio e Paradiso della TV italiana. Con nomi e cognomi’, in libreria per i tipi di Vallecchi nella nuova collana I Saggi, ci accompagna dietro le quinte di questa scatola a colori come in un viaggio nell’aldilà, attraverso i gironi della Commedia dantesca e ci rivela il suo percorso nell’osceno, nel nascosto della nostra contemporaneità dove il “tengo famiglia” è scomparso e ha lasciato spazio al “c’è posto per te“, lì dentro, la televisione, possibilmente per finirci dentro.

Nel viaggio di Massimiliano Lenzi le star che animano il piccolo schermo assumono le caratteristiche dei personaggi danteschi: Mike Buongiorno, ad esempio, appare nelle vesti di Virgilio mentre Maurizio Costanzo in quelle di Caronte. Il messaggio che, pero’, Lenzi offre ai suoi lettori e’ chiaro. Tutti ambiscono ad apparire in televisione anche se, per superare il provino, bisogna vendere l’anima al diavolo.

Libri News segnala:

La biblioteca dei morti di Glenn Cooper - Casa Editrice Nord


Cè posto per te. Inferno, Purgatorio e Paradiso della TV italiana. Con nomi e cognomi di Massimiliano Lenzi - Casa Editrice Vallecchi

C'è posto per te. Inferno, Purgatorio e Paradiso della TV italiana. Con nomi e cognomi di Massimiliano Lenzi - Casa Editrice Vallecchi

Titolo: C’è posto per te. Inferno, Purgatorio e Paradiso della TV italiana. Con nomi e cognomi
Genere: Sport e Spettacolo
Autore: Massimiliano Lenzi
Editore: Vallecchi
Anno: 2009
Collana: Saggi
Informazioni: pg. 144
Codice EAN: 9788884271433

Prezzo Book Shop: € 12,50

IL LIBRO – Il divano e il televisore rappresentano da oltre cinquant’anni, ovvero da quando la televisione si è assicurata un posto d’onore nelle nostre case ed il suo consumo è diventato un fenomeno di massa, un binomio indissolubile, una “scatola” sempre accesa che ci cattura e condiziona le nostre esistenze e a cui è difficile non prestare ascolto.

E’ giusto concepire Inferni o Paradisi, giudicare alto o basso – scrive Carlo Freccero nella prefazione- buono o cattivo un prodotto come quello televisivo che non è soggetto in sé né a canoni estetici, né morali? In televisione ha valore non ciò che è giusto o sbagliato, bello o brutto, alto o basso, ma ciò che funziona. Secondo me un prodotto di successo è , a suo modo, sempre un prodotto alto. Non esteticamente o moralmente, ma proprio perché funziona. E far funzionare un programma implica professionalità e intuizione“.

Tra i personaggi evocati nel viaggio dantesco dentro il piccolo schermo, Mike Buongiorno è Virgilio, Maurizio Costanzo è Caronte, Bruno Vespa – Ciacco, Walter Veltroni è Erisittone e Silvio Berlusconi il Marco Lombardo.

L’AUTORE – Giornalista, Massimiliano Lenzi ha lavorato per sei anni nella redazione di “Otto  e mezzo” di Giuliano Ferrara, su La7; collabora con Il Foglio, Tempi, Il Secolo XIX e L’Unione Sarda. Dallo scorso anno è nella redazione di Anno Zero di Michele Santoro.

.

Annunci

Archiviato in:Libri Sport e Spettacolo, , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Blog Stats

  • 448,320 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: