Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: Non sperate di liberarvi dei libri di Jean-Claude Carrière e Umberto Eco – Bompiani


Il libro è come il cucchiaio, il martello, la ruota, le forbici. Una volta che li hai inventati, non puoi fare di meglio.[Umberto Eco]

Da un incontro a Parigi tra Umberto Eco, semiologo, e Jean-Claude Carrière, sceneggiatore, nasce una conversazione coltissima e allo stesso tempo ironica, ricca di citazioni e di aneddoti, che l’editore Bompiani ha raccolto nel libro ‘Non sperate di liberarvi dei libri’.

Jean-Claude Carrière, sceneggiatore di tanti film di Luis Buñuel (da Bella di giorno a Il fascino discreto della borghesia), Godard, Bertolucci, Ferreri, e Umberto Eco (scrittore, studioso, collezionista, bibliofilo, ma anche appassionato conoscitore delle nuove tecnologie) affrontano il futuro dei libri nell’età digitale e discutono sul ruolo della memoria, la forza dei linguaggi visivi, il rapporto con il tempo, i pericoli e le potenzialità dei nuovi strumenti, in un viaggio che va dal papiro all’e-book.

Presentato da Umberto Eco in anteprima mondiale alla Fiera del Libro di Torino il 14 maggio scorso, ‘Non sperate di liberarvi dei libri’ conferma la tesi che i libri stampati avranno comunque un futuro nonostante l’emergere di nuove tecnologie che rendono sempre più pratico il libro elettronico, poiché il libro stampato, così come è fatto, racchiude in sé già tutte le perfezioni.

Libri News segnala:

Non deve accadere di Anne Holt - Einaudi


Non sperate di liberarvi dei libri di Jean-Claude Carrière e Umberto Eco - Bompiani

Non sperate di liberarvi dei libri di Jean-Claude Carrière e Umberto Eco - Bompiani

Titolo: Non sperate di liberarvi dei libri
Genere: Scienze Sociali
Autore: Jean-Claude Carrière e Umberto Eco
Traduzione: Anna Maria Lorusso
Editore: Bompiani
Anno: 2009
Collana: Saggi Bompiani
Informazioni: pg. 271
Codice EAN: 9788845262159

Prezzo Book Shop: € 14,40
Prezzo di listino: € 18,00
Sconto: € 3,60 (20%)

IL LIBRO – “La gaia scienza: raramente l’espressione nietzschiana è stata così azzeccata per un libro… un libro sui libri! Dal papiro ai supporti elettronici, percorriamo duemila anni di storia del libro attraverso una discussione contemporaneamente erudita e divertente, colta e personale, filosofica e aneddotica, curiosa e gustosa.

Passiamo attraverso tempi diversi e diversi luoghi; incontriamo persone reali insieme a personaggi inventati; vi troviamo l’elogio della stupidità, l’analisi della passione del collezionista, le ragioni per cui una certa epoca genera capolavori, il modo in cui funzionano la memoria e la classificazione di una biblioteca.

Veniamo a sapere perché ‘i polli ci hanno messo un secolo per imparare a non attraversare la strada’ e perché ‘la nostra conoscenza del passato è dovuta a dei cretini, degli imbecilli o degli avversari’. Insomma, godiamo della ‘furia letteraria’ di due appassionati che ci trascinano nella loro folle girandola in cui ogni giro sorprende, distrae, insegna.

In questi tempi di oscurantismo galoppante, forse è il più bell’omaggio che si possa fare alla cultura e l’antidoto più efficace al disincanto.”

GLI AUTORIJean-Claude Carrière nato nel 1931, è sceneggiatore cinematografico e televisivo, autore teatrale, romanziere, poeta e saggista. Esordisce al cinema nel 1963, anno in cui inizia anche la sua collaborazione con Buñuel, scrivendo la sceneggiatura di Il diario di una cameriera, cui seguiranno Bella di giorno, La via lattea, Il fascino discreto della borghesia, Il fantasma della libertà e Quell’oscuro oggetto del desiderio.

Collaborerà anche con i registi italiani Marco Ferreri (La cagna) e Giuseppe Bertolucci (L’iniziazione), con i francesi Louis Malle e Jean-Luc Godard e con lo spagnolo Jesús Franco (Miss Muerte e Cartas boca arriba). Dal 1970 prende parte al C.I.R.T. di Peter Brook, per il quale ha adattato Misura per misura da Shakespeare, La Cerisaie (1981) da Cecov e il Maha-bha-rata dall’antico testo indiano.

Umberto Eco è nato ad Alessandria nel 1932, filosofo, medievista, semiologo, massmediologo, ha esordito nella narrativa nel 1980 con Il nome della rosa (Premio Strega 1981), seguito da Il pendolo di Foucault (1988), L’isola del giorno prima (1994), Baudolino (2000) e La misteriosa fiamma della regina Loana (2004).

Tra le sue numerose opere di saggistica (accademica e non) si ricordano: Trattato di semiotica generale (1975), I limiti dell’interpretazione (1990), Kant e l’ornitorinco (1997), Dall’albero al labirinto (2007). Nel 2004 ha curato il volume illustrato Storia della Bellezza, seguito nel 2007 da Storia della Bruttezza.

.

Advertisements

Archiviato in:Libri Scienze Sociali, , , , , , , , , , , , ,

2 Responses

  1. […] che ha segnato l’arte cinematografica del Novecento.   Il figlio Juan Luis e lo sceneggiatore Jean–Claude Carrière (per anni collaboratore di Bunuel) accompagnano il pubblico in un viaggio della memoria […]

  2. […] che ha segnato l’arte cinematografica del Novecento.   Il figlio Juan Luis e lo sceneggiatore Jean–Claude Carrière (per anni collaboratore di Bunuel) accompagnano il pubblico in un viaggio della memoria […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Joshua Mohr

Tutto quello che amo in questa vita al contrario di Joshua Mohr

Nicolai Lilin

Caduta libera di Nicolai Lilin

Caduta libera di Nicolai Lilin - Banner

Buona Pasqua

Attacco a Teheran di David Ignatius

Attacco a Teheran di David Ignatius - Banner

Il figlio perduto di Julie Myerson - Banner

Il figlio perduto di Julie Myerson - Cover

Altre foto

Blog Stats

  • 446,484 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: