Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: Smettila di camminarmi addosso di Claudia Priano – Casa Editrice Guanda


Dopo ‘Cose che capitano’ (2006) e ‘Con il cuore leggermente indolenzito’ (2007), Claudia Priano pubblica per la Casa Editrice Guanda, ‘Smettila di camminarmi addosso’. Un romanzo che accende i riflettori su ciò che succede tra le mura domestiche, denunciando l’assurda violenza che alcune donne sono costrette a subire.

Si parla poco delle violenze subite tra le mura domestiche, un po’ per perbenismo e molto perché nel nostro Paese ‘l’istituzione’ famiglia è intoccabile, ma l’ISTAT stima che nel 2006 poco meno di sette milioni di donne italiane hanno subito violenze.

‘Smettila di camminarmi addosso’ è una presa di coscienza, un pugno allo stomaco di tutti quelli che fanno finta di non sentire e di non vedere.

Libri News segnala:

Smettila di camminarmi addosso di Claudia Priano - Guanda Shakespeare scriveva per soldi. Diario di un lettore di Nick Hornby - Guanda Contro la felicità. Un elogio della malinconia di Eric G. Wilson - Guanda Sabbia. Testo inglese a fronte di Paul Muldoon - Guanda Io avevo paura di Virginia Woolf. Un ragazzo alla Hogarth Press di Richard Kennedy - Guanda


Smettila di camminarmi addosso di Claudia Priano - Casa Editrice Guanda

Smettila di camminarmi addosso di Claudia Priano - Casa Editrice Guanda

Titolo: Smettila di camminarmi addosso
Genere: Narrativa Italiana
Autore: Claudia Priano
Editore: Guanda
Anno: 2009
Collana: Narratori della Fenice
Informazioni: pg. 246
Codice EAN: 9788860887115

Prezzo Book Shop: € 12,00
Prezzo di listino: € 15,00
Sconto: € 3,00 (20%)

IL LIBRO – Margherita, scrittrice e donna in crisi, va a vivere in una nuova casa con il suo compagno. Ma lui, Sergio, giornalista e corrispondente di guerra, è sempre assente e lei deve affrontare il trasloco e le difficoltà del cambiamento da sola.

Nel silenzio del nuovo appartamento, forse per distrarsi, comincia a prestare attenzione alle voci e ai rumori del palazzo. Così, a poco a poco, incredula, dubbiosa, ascoltando quello che le arriva attraverso una parete più sottile delle altre, finisce per scoprire l’inquietante e ambigua realtà di Anna, la sua vicina, una donna con due figli, picchiata e maltrattata dal marito.

O è solo il frutto della sua immaginazione? Un eccesso di fantasia in un momento di fatica e di debolezza? Margherita, a distanza ogni giorno più ravvicinata, scruta Anna, la sua famiglia in apparenza normale. E in quella donna, nei suoi lamenti che filtrano dalle pareti, in quel segreto imprigionato tra le mura domestiche, lei si riflette, quasi in un gioco di specchi, che la disorienta e la sorprende.

L’AUTOREClaudia Priano è nata e vive a Genova. Per Aliberti ha pubblicato i romanzi Cose che capitano (2006) e Con il cuore leggermente indolenzito (2007). Per Kowalski, Medicina generale (2007), trasposizione romanzata della fiction di Rai Uno. Collabora con il quotidiano on-line www.mentelocale.it.
.

About these ads

Archiviato in:Libri Narrativa Italiana, , , , , , , , , , , , , , , ,

2 Responses

  1. L. L. scrive:

    So con precisione di cosa parla questo libro…sentivo dire “donne,denunciate…”, l’ho fatto. Risultato? Nulla!Zero assoluto.
    Ormai ne sono fuori da 5 anni (fuori si fa’ per dire)…ho divorziato,non l’ho piu’ rivisto, ne’sentito. Ma le ferite della mia amina non sono guarite neanche un po’…aiutatemi a capire come posso placare questo dolore immenso che ho dentro, che convive con me e che mi logora giorno dopo giorno.

  2. Moses scrive:

    Detto da un uomo: questo libro vale la pena di essere letto, racconta una storia di grande umanità. E fa riflettere gli uomini, tutti, anche quelli non violenti, chiamati a cercare di capire come si possa arrivare a tutto questo. Moses C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Joshua Mohr

Tutto quello che amo in questa vita al contrario di Joshua Mohr

Nicolai Lilin

Caduta libera di Nicolai Lilin

Caduta libera di Nicolai Lilin - Banner

Buona Pasqua

Attacco a Teheran di David Ignatius

Attacco a Teheran di David Ignatius - Banner

Il figlio perduto di Julie Myerson - Banner

Il figlio perduto di Julie Myerson - Cover

Altre foto

Blog Stats

  • 431,466 hits
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: