Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: Attenti alle rose di Pino Roveredo – Bompiani


Roveredo sa raccontare con partecipazione e distanza, passione e ironia.[Claudio Magris]

Pino Roveredo scrive come se la bora gli soffiasse dentro e gli suggerisse la folgore delle sue sintesi.[Susanna Tamaro Corriere della Sera]

Pino Roveredo, in questo nuovo romanzo, ‘Attenti alle rose’, edito da Bompiani, si ricollega alle fonti della sua ispirazione: quell’anima popolare del mondo da cui discende uno stile e una lingua incantati, che vengono da lontano, da una originaria poeticità da cantastorie, che si riverbera nel suo scrivere con tonalità ora liriche, ora epiche, ora ironiche o quasi beffarde.

Sergio, protagonista del romanzo, e Gianna, sua moglie, sono una coppia come tante – abituata alla quotidianità, serena ma senza grandi passioni. Un giorno Gianna se ne va, stanca della routine, e Sergio resta disorientato, scosso: il mondo gli crolla addosso. Non sa ancora che la vita non sta finendo, ma al contrario sta per iniziare …

Libri News segnala:

Guernica di Boling Dave - Mondadori Ancora malavita di Benacquista Tonino - Ponte alle Grazie La leggenda di Colton H. Bryant di Fuller Alexandra - Mondadori Dì che sei una di loro di Akpan Uwem - Mondadori Bonjour tristesse di Sagan Françoise - Longanesi


Attenti alle rose di Pino Roveredo - Bompiani

Attenti alle rose di Pino Roveredo - Bompiani

Titolo: Attenti alle rose
Genere: Libri Narrativa Italiana
Autore: Pino Roveredo
Editore: Bompiani
Anno: 2009
Collana: Narratori italiani
Informazioni: pg. 165
Codice EAN: 9788845262425

Prezzo Book Shop: € 13,20
Prezzo di listino: € 16,50
Sconto: € 3,30 (20%)

IL LIBRO – Sergio viene abbandonato dopo tanti anni di matrimonio dalla moglie Gianna, stanca dell’aura di indifferenza calata sul loro rapporto. Sergio è distrutto. Si lascia tentare da amori mercenari ma non si consola, perché, apparentemente, non ci può essere consolazione.

Eppure, a poco a poco, qualcosa di profondo, che era come assopito, si ridesta. Sergio comincia a entrare in sintonia col mondo circostante, ed ecco allora fiorire delle “rose”, un giardino di nuove consapevolezze dove le donne appaiono a Sergio in tutta la loro forza, fragilità, il loro coraggio.

E neppure il tarlo della gelosia nei confronti di sua moglie, che pure sembra dettargli atti estremi, riuscirà a uccidere quella struggente fioritura. Perché Sergio ha imparato sulla sua pelle che le donne sono dei fiori, delicati ma pungenti come e più delle rose.

L’AUTOREPino Roveredo è nato nel 1954 a Trieste da una famiglia di artigiani: il padre era calzolaio. Dopo varie esperienze (e salite) di vita, ha lavorato per anni in fabbrica. Operatore di strada, scrittore e giornalista, collaboratore del “Piccolo” di Trieste, fa parte di varie organizzazioni umanitarie che operano in favore delle categorie disagiate.

Tra le sue opere, Schizzi di vino in brodo (2000), Ballando con Cecilia (2000), da cui lui stesso ha tratto una stesura teatrale rappresentata al Festival di Todi. Bompiani ha pubblicato il volume di racconti Mandami a dire (2005, Premio Campiello, Premio Predazzo, Premio Anmil, Premio “Il campione”), Capriole in salita (2006) e il romanzo Caracreatura (2007, Premio Castruccio d’argento 2008.). Il sito dell’autore www.mandamiadire.com

.

Annunci

Archiviato in:Libri Narrativa Italiana, , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Blog Stats

  • 449,021 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: