Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: Sulla mafia di Dacia Maraini – Giulio Perrone Editore


Pochi si rendono conto che questo è un Paese assetato di giustizia. Anche se finge di non crederci, anche se pratica il vezzo del cinismo, anche se per abitudine preferisce allearsi coi più forti, anche se pretende di credere che la furbizia vinca su tutto. Quel poco o molto di buono che c’è nel Paese ha un bisogno fisiologico, estremo di giustizia. E non di una giustizia astratta, sbandierata, retorica, proclamata e fumosa. Ma di quelle piccole giustizie quotidiane che costituiscono poi la grande rete del vivere civile. [Dacia Maraini]

Presentato a Roma il 26 marzo 2009, ‘Sulla mafia’ di Dacia Maraini, edito da Giulio Perrone Editore, propone in apertura la testimonianza di una madre,  la madre di un pentito di mafia morto ammazzato. Ma non solo, l’autrice affronta diverse storie di mafia in questo libro il cui scopo è soprattutto quello di incitare all’attenzione, all’impegno sociale, alla partecipazione, perché è solo in questo modo, partecipando alla vita politica e sociale, che si può contrastare questo tumore che da troppo tempo tiene l’Italia legata al palo.

Libri News segnala:

L'isola del tesoro di Leo Sisti - BUR Biblioteca Univ. Rizzoli Essere comunità per fare missione con DVD. Storia, spiritualità e attività - Paoline Editoriale Libri Le verità nascoste. Il terrorismo rosso in Italia 1970-2007 di Gianfranco Di Santo - Ermes L'arte di comandare gli uomini di Angela Scarparo - Manni Corbin Bleu di Mel Williams - Fanucci


Sulla mafia di Dacia Maraini - Giulio Perrone Editore

Sulla mafia di Dacia Maraini - Giulio Perrone Editore

Titolo: Sulla mafia
Genere: Libri Narrativa Italiana
Editore: Giulio Perrone Editore
Autore: Dacia Maraini
Anno: 2009
Collana: Racconti d’Autore
Informazioni: pg. 96
Codice EAN: 9788860041418

Prezzo Book Shop: € 8,00
Prezzo di listino: € 10,00
Sconto: € 2,00 (20%)

IL LIBRO – Una madre e suo figlio. Lui, pentito di mafia, è stato ucciso per vendetta. Lei gli porta fiori e un paio di scarpe. “Sono venuta per maledirti”, dice. Eppure non riesce a negargli un gesto ultimo di pietà umana.

Dacia Maraini prende le mosse da questa storia immaginaria, ispirata a fatti veri e narrata in forma di monologo, per affrontare il tema della mafia. Mette in gioco la sua esperienza personale, la sua memoria: una Palermo lontana dove si sentiva dire “la mafia non esiste”, i volti degli uomini che l’hanno combattuta; storie grandi e piccole di questi nostri anni, la morte di Falcone e Borsellino, quella di Rita Atria, “siciliana ribelle”; i silenzi colpevoli della società civile, il legame della criminalità con la politica, il grido dei ragazzi di Locri, il dolore di Napoli. Lo sguardo è quello di una testimone partecipe e attenta, che si interroga sui confini tra lecito e illecito, sulle responsabilità civili.

L’AUTOREDacia Maraini è autrice di romanzi, racconti, opere teatrali, poesie, narrazioni autobiografiche e saggi, tradotti in venti paesi. Ricordiamo Memorie di una ladra (1973), Isolina (1985), Bagheria (1993), Voci (1994), Dolce per sé (1997), Colomba (2004) e Il treno dell’ultima notte (2008).

Nel 1990 ha vinto il Premio Campiello con La lunga vita di Marianna Ucrìa e nel 1999 il Premio Strega con Buio. Scrive sul “Corriere della Sera”.

.

Annunci

Archiviato in:Libri Narrativa Italiana, , , , , , , , , , , , ,

One Response

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Blog Stats

  • 448,037 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: