Libri News

News, recensioni e sintesi libri, romanzi, narrativa italiana e straniera, gialli, thriller, noir, fantascienza, fantasy ecc.

Libri: Il pane di Abele di Salvatore Niffoi – Adelphi Edizioni


Nel romanzo ‘Il pane di Abele’, Adelphi Edizioni, Salvatore Niffoi racconta con mano sicura una vicenda di amore e di amicizia confermando le sue straordinarie doti di narratore di storie, anzi, di vero e proprio cantastorie: uno di quelli ancora capaci di incantarci con una fantasia lussureggiante e con la musica di una lingua potentemente suggestiva.

Il pane di Abele di Salvatore Niffoi - Adelphi Edizioni

Il pane di Abele di Salvatore Niffoi - Adelphi Edizioni

Titolo: Il pane di Abele
Genere: Libri Narrativa Italiana
Autore: Salvatore Niffoi
Editore: Adelphi
Anno: 2009
Collana: Fabula
Informazioni: pg. 168
Codice EAN: 9788845923586

Prezzo Book Shop: € 14,40
Prezzo di listino: € 18,00
Sconto: € 3,60 (20%)

IL LIBRO – “Vrades pro sempere!“, fratelli per sempre: questo si giurano Zosimo e Nemesio il giorno in cui quest’ultimo lascia il paesino di Crapiles per andare a iscriversi all’università. Zosimo, che a Crapiles ci è nato, rimarrà a fare il pastore: come suo padre, come il padre di suo padre.

Sebbene così diversi, i due ragazzi sono stati amici dal giorno in cui la famiglia di Nemesio è arrivata in paese dal “continente”. Da quel momento sono stati inseparabili: Zosimo ha portato Nemesio a casa sua, dove lo hanno accolto come un figlio, gli ha insegnato a mangiare formaggio di pecora con il pane crasau, e a cercare nei boschi i nidi dei colombacci.

Nessun dubbio, nessun sospetto, nessun cattivo pensiero può scalfire nell’animo puro di Zosimo l’amore per l’amico. Così come nessuna malalingua potrebbe gettare un’ombra su quello per la bella Columba, di cui fin da piccolo è innamorato e che sta per diventare sua moglie. Dopo la partenza di Nemesio le loro strade si divideranno, ma solo per tornare a incrociarsi molti anni dopo: e allora, cadute le maschere, scoppierà il dramma.

L’AUTORESalvatore Niffoi (Orani, 1950), è stato insegnante di scuola media fino al 2006. Vive a Orani, piccolo centro della Barbagia in provincia di Nuoro. Si è laureato in lettere a Roma nel 1976 con una tesi sulla poesia dialettale sarda (i relatori erano Carlo Salinari e Tullio de Mauro).

Scrive il suo primo romanzo, Collodoro, nel 1997, edito dalla casa editrice nuorese Solinas. Nel 1999 inizia il sodalizio con la casa editrice Il Maestrale, con la quale ha pubblicato i successivi romanzi: Il viaggio degli inganni (1999), Il postino di Piracherfa (2000), che nel 2004 è stato tradotto in Francia, Cristolu (2001), La sesta ora (2003).

Con i romanzi La leggenda di Redenta Tiria, La vedova scalza e Ritorno a Baraule l’editore è diventato la casa editrice Adelphi di Milano; è proprio con La vedova scalza che ha vinto il Premio Campiello 2006. [da wikipedia.org]

Annunci

Archiviato in:Libri Narrativa Italiana, , , , , , , , , , , , , ,

One Response

  1. ilprimopasso ha detto:

    Sarà la prossima lettura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Flickr Photos

Blog Stats

  • 448,037 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: